Carinaro

Calcio, pari 1-1- tra Carinaro e Azzurra Napoli

 CARINARO. Emozioni al cardiopalma allo stadio comunale di Carinaro, dove i padroni di casa non riescono a far loro tutta la posta in palio anche a causa di direzione arbitrale a dir poco scandalosa.

Parte subito forte il Carinaro che sfiora il vantaggio con un diagonale che esce di poco alla destra del portiere ospite. Supremazia dei padroni di casa fino al 38° quando il capitano Musto porta in vantaggio gli giallo-azzurri con un bel tiro che si insacca alla sinistra del portiere avversario. Nel secondo tempo sale in cattedra l’arbitro il quale prima concede un rigore poi trasformato alla squadra ospite (errore della difesa del Carinaro) e poi espelle il capitano Musto ed il terzino Bonura per ingiurie. Una lieve pressione dei padroni di casa anche in nove fino al 90′ quando l’arbitro concede alla squadra ospite un generosissimo quanto mai inopportuno secondo penalty dove la simulazione era plateale. Il rigore viene magnificamente parato dal portiere Marcello Di Bartolomeo.

Ancora un pareggio per la compagine di Mister Cottuno che dopo un buon primo tempo era chiamata ad una prova di maturità che non c’è stata. Dispiaciuta ed arrabbiata la società che specifica: “Al di là delle espulsioni che di per sé potevano starci è il metro di giudizio usato dall’arbitro che non fa una piega. Nel primo tempo la squadra ospite così come per tutta la partita ha offerto uno spettacolo desolante sotto questo punto di vista e non mi sembra che siano stati presi provvedimenti. Anzi un loro calciatore al pareggio si è perfino abbassato i pantaloncini nei confronti del pubblico ma possiamo solo dire che la direzione arbitrale odierna ci sentiva e vedeva da un sol orecchio e da un sol occhio. Siamo una società giovane e non per questo non meritiamo rispetto. Ci mettiamo il massimo impegno così come i calciatori danno tutto e poi vedere il lavoro di una settimana sciupato così da altri. Ciò non toglie che la squadra verrà chiamata a rapporto a breve ed in tal senso il riposo della settimana prossima ci aiuta. Non è piaciuto l’approccio del secondo tempo e le due espulsioni soprattutto quella del capitano. In questa sosta si dovrà lavorare soprattutto sulla testa. Intanto la società ufficializza l’acquisto dell’attaccante Michele Iannelli dalla A.s.d. Teverola 1997. Inoltre l’occasione è utile per porgere i migliori auguri di Buon Natale e Felice Anno 2013…”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico