Campania

Omicidio a Soccavo: ucciso il figlio del boss Vigilia

 NAPOLI. Pasquale Vigilia, 24 anni, figlio di Alfredo Vigilia, 45 anni, detto “’O Niro”, ritenuto elemento di spicco del clan camorristico Grimaldi, è stato ucciso la scorsa notte da due killer con colpi di pistola alla testa, in un centro scommesse a Napoli, nella zona di Soccavo.

Il giovane aveva precedenti per stupefacenti e reati contro il patrimonio. I killer – stando alla ricostruzione della squadra mobile della Questura di Napoli – dovrebbero essere stati due. La polizia ha ritrovato nove bossoli di due diversi calibri. Gli investigatori stanno cercando di stabilire se sono fuggiti a piedi o in qualche altro modo. Al momento dell’arrivo degli agenti, c’era solo qualche persona fuori dal centro scommesse. Gli investigatori stanno raccogliendo elementi per risalire a eventuali testimoni.

Il padre del 24enne è detenuto per associazione a delinquere di stampo mafioso e traffico di stupefacenti, reati per i quali è tuttora sotto processo. La polizia lo ha arrestato, a Pianura, lo scorso 5 agosto dopo un periodo di latitanza. Secondo gli investigatori, Alfredo Vigilia aveva compiti di coordinamento e gestione delle sue attività, in particolare traffico di droga.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico