Campania

Il Napoli travolge il Pescara al San Paolo: 5-1

CavaniNAPOLI. Gara senza storia fra Napoli e Pescara nell’anticipo domenicale della 15esima giornata di Serie A: al San Paolo finisce 5-1 per gli azzurri che restano a -2 dalla Juventus capolista.

Padroni di casa avanti già al 9′ con Inler, cui al 15′ segue il raddoppio di Hamsik dopo un palleggio in area di rigore. Il Pescara rialza la testa tre minuti piu’ tardi con una bella incornata di Bjarnason, ma un micidiale uno-due di Cavani fra il 58′ e il 63′ (il primo su rigore) chiude la gara. Al 78′ altro sigillo di Inler.

Nel 5-1 sul Pescara, Edinson Cavani èandato ad un passo dalla tripletta edè ancora arrabbiato per il gol sbagliato alla fine. ”Un’attaccante vuole segnare sempre – dice il bomber del Napoli – ma per rispetto pure degli avversari, credo che la partita fosse già chiusa. Mi sono disperato un po’, ma va bene così. Dobbiamo continuare con l’atteggiamento della ripresa, perché abbiamo fatto veramente una fine di primo tempo brutta e il mister si e’ arrabbiato. Credo che questa sia la strada”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico