Campania

Curia, pranzo di Natale con blitz dei disoccupati

 NAPOLI. 300 posti a tavola nella sede della curia per i senza fissa dimora e gli indigenti di Napoli. Si è svolto venerdì mattina il pranzo di Natale organizzato dalla Caritas.

Insalata di rinforzo, antipasto con mozzarella e due primi piatti, pollo farcito e tipici dolci della tradizionale pasticcera natalizia partenopea. Padrone di casa l’arcivescovo di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe, che per l’occasione ha servito i pasti agli invitati.

All’esterno, però, lo spirito dell’iniziativa è stato turbato dai disoccupati organizzati, che hanno organizzato una protesta davanti la Curia. Circa 150 manifestanti appartenenti al movimento dei precari “Bros” hanno chiesto un incontro al cardinale Crescenzio Sepe.I disoccupati hanno bloccato la strada davanti al palazzo vescovile, causando notevoli disagi alle automobili, poi si sono spostati nello slargo davanti al Museo Diocesano.

VIDEO

a breve

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico