Campania

Arrestato il figlio di Carmela Attrice, uccisa dalla camorra: ispiro’ “Gomorra”

 NAPOLI. A Casavatore i carabinieri hanno arrestato Francesco Barone, ritenuto affiliato al clan camorristico “Marino”, satellite del neo gruppo camorristico della “Vanella Grassi” operante a Napoli nord e nei comuni limitrofi.

Barone, che è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale , è il figlio di Carmela Attrice che fu uccisa in un agguato avvenuto alle Case Celesti il 15 gennaio del 2005, nel pieno della guerra tra gli Scissionisti e gli uomini del clan Di Lauro per il controllo delle piazze di spaccio della droga a Napoli.

L’episodio destò particolare clamore: la donna, infatti, fu fatta scendere in strada con un pretesto e uccisa con diversi colpi d’arma da fuoco. La sua unica colpa era quella di essere appunto la mamma di Francesco Barone, che secondo gli uomini dei Di Lauro si stava avvicinando ad un esponente del clan degli Scissionisti.

La vicenda di Carmela Attrice è stata raccontata nel film “Gomorra” in una delle scene più strazianti della pellicola.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico