Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Il Liceo “Covelli” compie 50 anni

 CAIAZZO. Si chiudono i festeggiamenti per il cinquantesimo anniversario della nascita del Liceo scientifico “Covelli” di Caiazzo.

Un programma ricco di eventi e di incontri, di momenti di alto spessore culturale per celebrare degnamente un istituto superiore che è stato punto di riferimento e di formazione per tanti giovani e per tutto il territorio caiatino. Si parte il 15 dicembre con l’inaugurazione della mostra fotografica “Liceo Covelli…una storia lunga cinquant’anni” nella sala espositiva di Palazzo Mazziotti, alle ore 10, con gli interventi del dirigente scolastico Anna Antonia Riccio, del sindaco Stefano Giaquinto e del professor Aldo Cervo. A seguire la conferenza su “Nicola Covelli: l’uomo e lo scienziato” (relatore Mario Califano) e la premiazione dei vincitori del concorso fotografico e del concorso per la realizzazione di una cartolina “per la mia scuola” rivolto agli studenti del “Covelli”.

Martedì 18 dicembre, sempre a Palazzo Mazziotti, ci sarà una interessante conferenza dibattito sulla legalità con gli studenti e docenti dell’Isis “Covelli” con la relazione del magistrato Raffaello Maggi. A coordinare i lavori il presidente del consiglio di Istituto del Covelli, Francesco Vocile.

Il programma prevede anche uno spazio musicale giovedì 20 dicembre con il concerto degli alunni dell’Isis “Covelli” diretti dal professor Nicola Di Cerbo (ore 16.30 Cattedrale di Caiazzo) e con la partecipazione straordinaria dei gruppi strumentali della scuola media “A.A.Caiatino”, dell’Istituto comprensivo di Alvignano e dell’ex allievo dell’Istituto Tecnico per Geometri di Caiazzo Joseph Mastroianni.

Sabato 22 dicembre annullo filatelico postale su cartolina celebrativa presso il comune di Caiazzo dalle ore 15.30 alle 18.30.Ma il momento clou della manifestazione è sempre sabato, alle ore 16, nella sala consiliare con la presentazione del volume “Il cinquantesimo del Liceo Scientifico “Covelli” – Memorie e testimonianze”, a cura di Antonio Sgueglia e Diamante Marotta. Un volume che racconta la storia del liceo dalla sua nascita fino ad oggi con l’elenco completo degli studenti che si sono diplomati, a partire dall’anno scolastico 1961/62, corredato da rassegna stampa, testimonianze di ex allievi e con tante foto del passato.

Alla presentazione del libro interverranno il sindaco di Caiazzo Stefano Giaquinto; il dirigente scolastico dell’Isis Covelli, Anna Antonia Riccio; il vescovo della diocesi mons. Valentino Di Cerbo; il dirigente dell’Usp, Maurizio Piscitelli; il presidente della Provincia, Domenico Zinzi; il dirigente dell’Usp di Benevento, Angelo Marcucci; il presidente del Consiglio di Istituto dell’Isis Covelli, Francesco Vocile. Moderatrice la professoressa Pierangela Rega referente del comitato organizzatore dei festeggiamenti per il cinquantesimo anniversario della nascita del Liceo “Covelli”.

Il programma e gli eventi sono stati patrocinati dalla Provincia e dai comuni di Caiazzo, Ruviano, Alvignano, Piana di Monte Verna e Castel Campagnano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico