Aversa

Via Seggio, i residenti chiedono videosorveglianza

 AVERSA. Il Comitato spontaneo dei residenti di via Seggio torna a farsi sentire. Ancora non c’è stato l’incontro tecnico, promesso dal primo cittadino ormai dieci giorni fa, che avrebbe dovuto trovare la soluzione al problema della vivibilità dell’arteria, …

… segnalato in un esposto trasmesso al Sindaco, alla Procura della Repubblica, al Prefetto e alle forze di Polizia, consentendo il riposo notturno senza creare problemi al commercio locale, e con l’approssimarsi delle festività natalizie i residenti temono il peggiorare della situazione.

Così chiedono al sindaco che attivi da subito interventi di controllo non solo in via Seggio ma in tutta la zona compresa tra Piazzetta Lucarelli, via del Seggio, via San Nicola, via Cirillo, via Virgilio, Piazzetta San Paolo, Piazza Marconi che per la presenza di un numero eccessivo di bar, pub, ristorantini e pizzerie, frequentati quasi quotidianamente da centinaia di giovani fino a notte inoltrata, rendono il territorio invivibile nelle ore notturne, non solo impedendo il sonno dei residenti ma anche sequestrandoli in casa per l’abitudine al passeggio e al bivacco selvaggio.

Per questo il comitato torna alla carica chiedendo al primo cittadino di organizzare pattuglie di polizia municipale che vigilino fino a chiusura dei locali e, sempre in tema di vigilanza, chiede il ripristino della funzionalità della telecamera installata nei pressi dell’incrocio con via Sanfelice e l’installazione di altre tre telecamere di video sorveglianza da collocare in piazza Sant’Antonio, piazzetta San Paolo e in via Domenico Cirillo, i punti più caldi della movida.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico