Aversa

Palazzine di Viale Europa al buio: protestano i residenti

 AVERSA. Protestano i residenti delle palazzine situate al civico 31/D di viale Europa. Da ormai più di due mesi nei strade che dividono gli isolati del lato confinante con via Dragonetti manca la luce, cosicché di sera è possibile fare brutti incontri, offrendo possibilità d’azione a ladri d’auto e scippatori.

Una condizione segnalata dai residenti ai responsabili comunali del settore ma che, ad oggi. non ha avuto successo se non in parte. “Questo perché – spiega Paolo, facendosi portavoce dei residenti – la luce che mancava su tutto il lato di sinistra, guardando la statua di Padre Pio, dopo trentacinque giorni di attesa e proteste è stata ripristinata solo in metà del rione. L’atra metà quella confinante con via Dragonetti è ancora al buio”.

“Perché – continua – secondo i tecnici venuti a controllare manca un contatore e non si può installarlo senza la richiesta del Comune che dovrebbe pagare la fornitura. Dicono che non ci sarebbero soldi nelle casse dell’Ente perciò non sarebbe stata fatta la richiesta di necessaria”.

Di sicuro, la motivazione non è questa, però resta il dato di fatto che nel complesso residenziale di viale Europa l’isolato D e tutti quelli vicini, tutti confinanti con via Dragonetti, sono al buio da oltre due mesi e gli abitanti temono per la loro sicurezza. Tra l’altro sono fuori uso anche numerosi lampioni che fanno luce nei vari viali del rione e ce ne sono di spenti persino intorno alla statua di Padre Pio, quasi a dimostrazione della scarsa frequenza degli interventi di manutenzione dell’impianto d’illuminazione della zona malgrado le numerose sollecitazioni fatte agli addetti. Da qui la necessità di segnalare il problema dai media.

“Se le nostre richieste non fossero arrivate nella stanza di chi deve provvedere a risolverlo, speriamo che ora chi deve legga e intervenga al più presto, senza farci restare al buio altri due mesi”, conclude Paolo, esprimendo il desiderio di tutti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico