Aversa

Degrado del cimitero: le richieste dei cittadini

 AVERSA. Nonostante le condizioni meteo avverse c’è stata grande affluenza di persone presso il centro di ascolto organizzato dalla sede dell’Associazione italiana vittime della strada di Aversa, in collaborazione con le altre sedi di Trentola Ducenta, Napoli e zona Flegrea.

Il gazebo è stato installato all’ingresso del cimitero di Aversa per raccogliere le voci critiche dei visitatori nei confronti dello stato impietoso in cui versa il luogo sacro. Gli stessi visitatori ci hanno fornito un lungo elenco dei vari disservizi causati dall’incuria dell’Amministrazione comunale di Aversa.

Riassumiamo gli interventi più urgenti da effettuare:

1) Rifacimento del fondo stradale di tutti i viali perché gli stessi sono causa di frequenti cadute da parte dei visitatori soprattutto in caso di pioggia;

2) Impianto di illuminazione di tutta l’area del cimitero (attualmente inesistente), disagio più evidente nella stagione invernale, quando fa buio molto presto.

3) Scalette per addobbi dei loculi a norma;

4) Impianto elettrico di illuminazione dei loculi e quello dei campi di inumazione fuori norma;

5) Poche fontane installate nei viali e alcune di esse sono fuor uso;

6) Impianto di videosorveglianza per sopprimere l’odioso fenomeno delle vandalizzazioni dei loculi;

7) Pulizia costante dei viali e dei servizi igienici, con il bagno riservato ai disabili chiuso a chiave;

8) Presenza giornaliera di un vigile urbano per prevenire il fenomeno dei parcheggiatori abusivi e sopprimere l’assalto da parte di numerosi mendicanti, gli stessi mendicanti spesso sono causa di gravi risse tra di loro causando molte volte l’intervento dei Carabinieri per sedare le liti;

9) Molte famiglie che hanno perso i propri cari e che non hanno potuto usufruire dei loculi comunali perché all’epoca privi di collaudo e sbloccati solo dopo le elezioni comunali. Inoltre numerosissime persone ci hanno chiesto perché devono vivere quotidianamente tutti questi disagi visto che pagano regolarmente l’annuale quota condominiale del cimitero e l’addizionale irpef comunale?

10) Parcheggio libero anche nei giorni feriali.

“La cittadinanza – commenta Biagio Ciaramella, presidente cittadino dell’Aifvs – attende risposte concrete da questa amministrazione che ancora una volta non si fa portavoce delle varie problematiche inerenti alla sicurezza. Per questo l’Aifvs è sempre presente laddove si palesano problemi legati alla sicurezza”.

“Ci auguriamo – continua Ciaramella – che la nostra presenza all’ingresso del cimitero non abbia rappresentato motivo di assenza da parte della classe politica locale di far visita ai loro cari. Vogliamo registrare inoltre anche la totale assenza di tutte le forze politiche di opposizione nei confronti dell’annoso problema della sicurezza in tutte le sue sfaccettature. Vogliamo concludere con i dovuti ringraziamenti a tutta la stampa e le tv locali che con il loro contributo di servizio pubblico si son sempre dimostrati sensibili e attenti a tutte le tematiche che l’Aifvs in campo di sicurezza intende proseguire”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico