Villa Literno

Rapina prostitute: arrestato giovane ghanese

carabinieri VILLA LITERNO. I carabinieri della stazione di Villa Literno, hanno arrestato, sul tratto della strada provinciale Trentola-Ischitella, per rapina aggravata, resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale il cittadino ghanese Alex Adu, 28 anni, domiciliato ad Afragola (Napoli).

Subito dopo aver aggredito due donne nigeriane dedite alla prostituzione su strada, sottraendo loro con la forza alle vittime 30 euro e un telefono cellulare, è stato bloccato dai militari dell’Arma intervenuti sul posto, dopo aver aggredito anche quest’ultimi con calci e pugni.

Il giovane è stato anche deferito per ricettazione, poiché trovato in possesso di un ciclomotore Piaggio, oggetto di furto denunciato a Roma. Una delle donne, invece, accompagnata all’ospedale “Pineta Grande” di Castelvolturno è stata riscontrata affetta da escoriazioni mano destra giudicate guaribili in 4 giorni. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico