Trentola Ducenta

Liceo Scientifico, da lunedì gli alunni nella nuova sede

Michele GriffoTRENTOLA DUCENTA. Lunedì 12 novembre sarà una data “storica” per undici classi della sezione distaccata di Trentola Ducenta del Liceo Scientifico “Fermi” di Aversa.

Gli alunni, infatti, potranno finalmente sedere tra i banchi di una sede nuova, adeguata alle loro esigenza didattiche (la sede sarà dotata anche di due laboratori), più funzionale anche da punto di vista organizzativo per i docenti (la sede è a circa cinquanta metri dall’altra preesistente) è sicuramente più adatta della vecchia sistemazione ad ospitare un istituto scolastico. L’impegno e la tenacia, a volte anche oltre il limite della pervicacia, del sindaco Michele Griffo e di tutta l’amministrazione comunale hanno, dunque, avuto un esito positivo.

“Il metodo del sindaco e dell’amministrazione comunale è risultato ancora una volta vincente. Il segreto – afferma Griffo – consiste nell’individuazione dei problemi, nello studio approfondito degli stessi e nella ricerca e proposizione delle soluzioni. Ciò è avvenuto per il Liceo Scientifico ma anche per la riduzione dell’Irpef, per la raccolta differenziata, per il Cimitero di Ducenta, per via Enrico De Nicola, per il campo sportivo, per i loculi del Cimitero di Trentola, per la riduzione delle spese e così via. Nel caso del Liceo Scientifico, il nostro unico obiettivo – sottolinea Griffo – era quello di assicurare agli alunni una sede funzionale ed adeguata e di portarli via da una struttura inadeguata ed indecorosa. Grazie all’attenzione dedicata alla problematica dal Presidente della Provincia di Caserta, Zinzi, dall’assessore al ramo, Cincotti, e dello staff dirigenziale dell’Ufficio provinciale Edilizia scolastica, cui va tutta la mia riconoscenza, abbiamo centrato l’obiettivo. Questa è la dimostrazione che l’Amministrazione comunale assicura il proprio impegno su tutto il territorio comunale senza distinzioni di sorta. Laddove esiste una necessità, c’è bisogno di un intervento, l’Amministrazione comunale concentra i propri sforzi ed il proprio impegno. L’ubicazione della nuova sede del Liceo Scientifico potrà contribuire ad una ripresa economica della zona ed a rivitalizzare la stessa. Inoltre, la nuova sede è vicinissima a quella preesistente e ciò consentirà l’eliminazione del disagio, patito dal corpo docente, derivante da spostamenti più lunghi”.

Venerdì sarà il momento dell’inaugurazione ufficiale della nuova sede che vedrà la partecipazione, tra gli altri, del presidente della Provincia, che il sindaco Griffo indica come il fautore del trasferimento nella nuova sede. “L’attivazione della nuova sede – conclude Griffo – mi riempie di gioia. Ed è per questo motivo che non mi stancherò mai di ringraziare il presidente Zinzi per l’interesse dimostrato nel seguire la problematica e nel sollecitare una pronta soluzione. Adesso non mi resta che augurare alla dirigente scolastica, al corpo docente ed agli alunni un buon proseguimento dell’anno scolastico”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico