Sant’Arpino

Parte il progetto “Clown in corsia”

 SANT’ARPINO. Si chiama “Clown in corsia” ed è il progetto promosso dall’associazione “Amo la vita” in collaborazione con il Co.D.I. (Comitato per i Diritti dell’Infanzia).

L’iniziativa è già al suo secondo anno e a partire da questo pomeriggio vedrà i volontari del comitato portare i loro sorrisi nel reparto di pediatria dell’ospedale “Moscati” di Aversa. Rendere meno triste la degenza e il distacco dall’ambiente familiare, questo l’obiettivo del progetto rivolto ai piccoli pazienti costretti a trascorrere le loro giornate lontani da casa. Una vera e propria terapia del sorriso per l’anima e lo spirito attraverso giochi, attività e intrattenimento che coinvolgeranno i piccoli e i loro genitori alleviando le sofferenze legate alla malattia.

“L’iniziativa – spiega il presidente dell’associazione Pasquale Buononato – nasce dalla volontà di fare qualcosa di concreto per i bambini ricoverati in ospedale, costretti a rinunciare ai loro giochi e alle loro abitudini e ad affrontare cure e terapie a volte anche molto dure. Il nostro scopo è quello di portare ai bambini ammalati un po’ di allegria e fargli dimenticare i motivi di sofferenza e di tristezza. Il gioco coinvolge, diverte, aiuta a fantasticare e anche a dimenticare e ciò è fondamentale in una persona malata, soprattutto se si tratta di un bambino, che deve affrontare una sofferenza, non solo fisica, ma anche psicologica che si manifesta con tristezza, paura e solitudine. La nostra associazione è da sempre al fianco di chi ha bisogno e l’obiettivo di questa iniziativa alla quale teniamo particolarmente è di far riscoprire la voglia di vivere nei bambini che l’hanno momentaneamente perduta di vista, di riportare la gioia negli occhi e nel cuore di chi si trova in uno stato di sofferenza”.

“Desidero ringraziare – conclude – per la sensibilità e la disponibilità dimostrate il primario del reparto di pediatria Domenico Perri e il cardiologo Giovanni Quintiliano”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico