Sant’Arpino

“L’angelo sulle città delle generazioni future”

 SANT’ARPINO. Partirà domenica mattina, alle ore 10.30, nella sala convegni, sita al piano terra del Palazzo Ducale “Sanchez de Luna”, in piazza Umberto I, a Sant’Arpino la seconda parte dell’iniziativa “L’angelo sulle città delle generazioni future. Filosofia e Poesia come Passioni dell’Anima Civile”.

La manifestazione, organizzata dall’amministrazione comunale santarpinese retta dal sindaco Eugenio Di Santo, ed in particolare dall’assessorato alla cultura guidato di Giuseppe Lettera, lo scorso fine settimana ha visto decine di personalità del mondo della cultura e di quello accademico omaggiare il professore Giuseppe Limone.

E domenica prossima saranno proprio il filosofo e docente atellano, insieme agli organizzatori, ai componenti del comitato scientifico e dello staff, a programmare e a lanciare tutta una serie di iniziative collegate proprio all’alto momento vissuto nei giorni addietro. In particolare, come ha in più di un’occasione sottolineato lo stesso professor Limone, “l’iniziativa legata alla mia figura, non doveva rappresentare un momento fine a se stesso né tantomeno unico, ma altro non è stato che il punto di partenza di un percorso, che oserei definire rivoluzionario, che dovrà portare la comunità santarpinese, quella atellana e quella scientifica a lavorare fianco a fianco per ridare senso proprio all’identità comunitaria. Per questo domenica prossima ci confronteremo e lanceremo tutta una serie di iniziative concrete, che nei prossimi mesi ci vedranno impegnati in seminari, convegni, confronti che animeranno la nostra vita sociale”.

Sulla stessa lunghezza d’onda si pongono il sindaco Di Santo e l’assessora Lettera che rimarcano “l’avvio di questa seconda fase che fecondata dal germe della manifestazione-omaggio della settimana scorsa dovrà vedere coinvolte tutte le forze socio-culturali atellane nel trasformare il nostro centro in un laboratorio a cielo aperto dove una comunità si riapproprierà del proprio futuro”. Perno di questa seconda fase sarà il concorso dal titolo “Filosofia, poesia, impegno civile e generazioni future” riservato agli alunni delle scuole primarie e secondarie di tutto il territorio nazionale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico