Sant’Arpino

Inaugurato il centro sportivo della Hidros Volley

 SANT’ARPINO. L’inaugurazione del centro sportivo dell’Hidros Volley si Sant’Arpino è stato un momento memorabile, alla presenza di persone di spicco della comunità e di tante famiglie con i loro piccoli sono accorse per visitare la struttura dove si è potuto toccare con mano la bontà e la qualità del progetto societario.

Alla serata, allietata da uno staff di animazione per i piccoli e da un rinfresco informale, hanno preso parte il sindaco Eugenio Di Santo, l’assessore Domenico Cammisa e Aldo Zullo, i quali hanno espresso numerosi apprezzamenti per l’attività che con immensa passione sta portando avanti il sodalizio Sant’Arpinese. Il sindaco, infatti, sempre vicino alle attività sociali e amante dello sport, ha stipulato una convenzione con la società, con la quale anche le famiglie in particolari condizioni possono accedere gratuitamente alla struttura ed ai corsi federali con gli istruttori qualificati messi a disposizione della comunità dalla società sportiva.

“Hidros Volley – commenta il presidente Vincenzo D’Ambra – è una sfida e un sogno, e questo sogno deve essere aperto a tutti, la nostra sfida è quella di promuovere i sani valori dello sport e di fonderli con quelli nobili dell’amicizia, gruppo, fratellanza e amore per il prossimo, questa è Hidros Volley”. Non sono mancati momenti emozionanti, soprattutto quando il direttore generale, Ferdinando Cristiano, ha consegnato al cavalier Santolo D’Ambra la carica di presidente onorario dell’associazione, “per il suo immenso senso civico e sociale”.

Il progetto Hidros Volley è ambizioso ma con molta umiltà e spirito di sacrificio viene portato avanti da dirigenti esemplari come: Antonio Colella (vicepresidente), Rocco Russo (responsabile settore tecnico), Daniela Tuberosa (rapporti staff-tecnici), Benedetta Ziello (responsabile segreteria), Daniele Cavaliere (team manager e responsabile pubbliche relazioni), che quotidianamente, con il loro impegno, cercano di creare l’ambiente più sano e ideale per far crescere i piccoli della comunità atellana.

“Una cascata nasce da una goccia”, il motto di Hidros Volley che racchiude in sé un enorme patrimonio. Alla fine della serata il presidente D’Ambra, nel ringraziare tutti gli intervenuti, ha commentato: “Lo sport e i nostri valori sono sentimenti che vanno aldilà di ogni distinzione sociale, politica e religiosa. Casa Hidros Volley vi aspetta tutti per vivere insieme questo sogno di sano sport”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico