Sant’Arpino

Il Santarpino batte il Teano. Il presidente Angelino rassegna le dimissioni

 SANT’ARPINO. Si è regolarmente giocato il recupero di campionato fra il Santarpino Calcio e lo Zupo Teano, match rinviato lo scorso 27 ottobre, per l’impraticabilità del terreno di gioco “Ludi Atellani” di Sant’Arpino, causa la forte pioggia caduta nei giorni antecedenti alla sfida.

A spuntarla sono stati i giallorossi di casa per 2-1. Una vittoria soffertissima, proprio per questo motivo ancora più bella, consente al Santarpino Calcio, di agguantare la prima posizione in classifica in tandem con la Frattese Calcio. Gli ospiti passano in vantaggio al 38’ con Pitocchi abile in mischia a sfruttare la chance. Al 40’ Spada per i padroni di casa si presenta solo in area ma la conclusione dell’attaccante giallorosso è intercettata da Piccirillo.

Nella ripresa i padroni di casa si gettano in avanti con tantissimo cuore tuttavia solo a dieci dal termine conquistano il pareggio grazie ad una conclusione imparabile scoccata dal destro di Abdulai dai 25 metri. Il pareggio potrebbe accontentare tutti, ma no questo Santarpino né tanto meno il suo condottiero. Poco prima, infatti, mister Cottuno lancia nella mischia il giovane Antonio Cristofaro, mai mossa è stata più azzeccata da quando l’uomo ha inventato il calcio.

A cinque dal termine ci prova Spada il tiro violento è respinto da Piccirillo ma sotto porta il neo entrato Cristofaro regala tre punti e primo posto. Pomeriggio di grandi emozioni ai “Ludi Atellani” non solo per la vittoria della squadra di casa.

A fine gara il presidente del sodalizio giallorosso Peppino Angelino rassegnava le proprie dimissioni: “Lascio una squadra – ha detto – che è prima in classifica se pur in compagnia con la Frattese. Vado via per motivi personali e anche perché il mio progetto non è stato mai sposato in pieno dall’imprenditoria locale e da chi governa la cittadina. Al mio posto mi succede un volto nuovo e gentile per quanto riguarda il calcio dilettante. Con effetto immediato il nuovo presidente dell’Asd Città di Sant’Arpino Calcio, è la signora Rita Falace. Lascio una società sana capace di affrontare tutte le difficoltà e soprattutto di onorare gli impegni con i nostri tesserati fino al termine della stagione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico