Sant’Arpino

Calcio, il Santarpino espugna il campo di Villa Literno

 SANT’ARPINO. Anche in casa dei villini il Santarpino Calcio conferma la regola del tre. Tre gol Al San Felice a Cancello, tre gol al Casagiove, tre gol al Comprensorio Qualianese.

Per il match di Villa Literno, il tecnico giallorosso Lello Cottuno, è costretto al forfait del fantasista Gianni Fiorillo a centrocampo, tuttavia, è un Santarpino Calcio a trazione anteriore quello schierato dal trainer atellano, con tutti e tre gli artisti del gol in campo Spada, Anatriello e Angelino. Il match è stato bello e vibrante soprattutto nella prima frazione di gioco.

I padroni di casa si sono dimostrati molto più attrezzati e competitivi di quanto dica la classifica. Il Villa Literno visto contro il Santarpino non dovrebbe avere problemi nell’agguantare il proprio obiettivo stagionale. Eccellente, come dovrebbe essere sempre su tutti i campi, l’accoglienza riservata dalla società di casa a quella ospite. Al 10’ Anatriello si presenta in area pallonetto beffardo a scavalcare Musto, 1-0. Al 18’ Raimondo spacca in due la difesa avversaria entrato in area è atterrato da un difensore avversario, per il direttore di gara si tratta di calcio di rigore, dagli undici metri, lo stesso Raimondo trasforma per l’uno a uno. Il Santarpino non ci sta e gi getta in avanti.

Poco più tardi è annullato un gol sembrato regolare ad Anatriello per fuorigioco. Al 35’ Vergara dalla destra batte un lungo calcio di punizione, sul secondo palo Abdulai di testa fa 2-1. Al 39’ azione rocambolesca nell’aria santarpinese. Buonocore di testa incoccia la traversa, la sfera carambola alle spalle di D’Urso e sembra aver oltrepassato la linea di porta prima che il portiere ospite smanacciasse in angolo.

L’arbitro non concede la rete, ma l’assistente di fascia in un primo momento sembra di parere opposto, in ogni caso, dopo un conciliabolo tra arbitro e guardalinee, al Villa Literno è concesso solo corner scatenando vibranti proteste. Al 42’ Cottuno perde per infotunio Mormile.

Nella seconda frazione gli ospiti amministrano e chiudono la gara a dieci dal termine. Bell’azione sull’asse Angelino Spada, il numero nove giallorosso entra in area supera il portiere ma Riccardi lo terra praticamente sulla linea di porta, dagli undici metri, Angelino, di fatto, chiude il match.

Asd Villa Literno – Musto, Esposito, Di Fusco, Lisetto (51’ Troise) Cristiano, Sagliocchi, Imperatore (60’ Tavoletta) Diana G., Buonocore, Raimondo, Diana V (67’ Rammalone) All. Sanchez

Asd Città di Sant’Arpino Calcio – D’Urso, Pezzella(85’ Arena) Di Petrillo, Abdulai, Lettera, Menale, Angelino, Mormile (42’ Esposito Marroccella) Spada, Anatriello (73’ Loto) Vergara. All. Cottuno

Arbitro – Miele di Nola

Reti – 10 Anatriello, 18’ Raimondo ®, 35’ Abdulai, 80’ Angelino (r)

Ammoniti – Angelino, Anatriello, Abdulai, Lisetto, Musto, Cristiano, Diana G. espulso per proteste direttamente dalla panchina Ricciardi, espulso al 80’ fallo da ultimo uomo Sagliocchi

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico