Santa Maria C. V. - San Tammaro

Riequilibrio di bilancio, Consiglio convocato d’urgenza

 SANTA MARIA CV. Il consiglio comunale di Santa Maria Capua Vetere è convocato per giovedì 29 novembre alle ore 18.30, in prima convocazione, e per il giorno 3 dicembre alla stessa ora, in seconda convocazione.

All’ordine del giorno: ricognizione degli equilibri finanziari, stato di attuazione dei programmi, provvedimenti di salvaguardia relativi al bilancio di previsione 2012; verifica dello stato di attuazione delle linee programmatiche e relazione del presidente della prima commissione consiliare. In apertura della seduta sarà presentata una mozione (primo firmatario il presidente del consiglio comunale Dario Mattucci) relativa alle spese per gli uffici giudiziari e ai provvedimenti per il recupero dei crediti vantati nei confronti del ministero della Giustizia.

Si tratta di un documento – sulla falsariga di quelli adottati da altri Comuni sedi di tribunale, come Bologna – volto a sostenere le iniziative dell’Anci (Associazione nazionale dei Comuni italiani) per invitare il parlamento a modificare la legge 392/1941 e per agire, presso il ministero della Giustizia, affinché saldi il consistente debito nei confronti del Comune.

La legge del 1941, in particolare, impone agli enti locali di farsi carico delle spese necessarie per dotare di spazi idonei gli uffici giudiziari, senza alcun contributo da parte degli altri Comuni ricadenti nella stessa circoscrizione giudiziaria. Tale situazione comporta un’ovvia difficoltà per la corretta gestione finanziaria dell’ente locale, alle prese costantemente con la necessità di ricorrere ad anticipazioni di cassa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico