Santa Maria C. V. - San Tammaro

Incarico per il Puc, il sindaco Di Muro: “Un atto fondamentale”

 SANTA MARIA CV. Quattordici mesi per disegnare il futuro della città di Santa Maria Capua Vetere. Tale è la durata dell’incarico conferito dalla giunta comunale, presieduta dal sindaco Biagio Di Muro, …

… al Centro interdipartimentale di ricerca Lupt (Laboratorio e pianificazione territoriale) dell’Università “Federico II” di Napoli. All’istituzione accademica è affidato il compito del coordinamento tecnico-scientifico per la redazione del Puc (Piano urbanistico comunale) e per la formazione dell’ufficio di piano, nonché di tutte le attività pianificatorie connesse ai sensi della vigente normativa.

Il Centro interdipartimentale di ricerca, tra l’altro, sarà responsabile: della definizione delle competenze professionali occorrenti e delle modalità per l’istituzione dell’ufficio di piano comunale; del coordinamento dello stesso ufficio per la formazione del Puc; della redazione del Ruec (regolamento urbanistico edilizio comunale); della localizzazione e perimetrazione degli abusi edilizi e delle nuove concessioni; della Web.Gis (geolocalizzazione degli interventi); dell’anagrafe edilizia.

Il Puc dovrà possedere requisiti tali da consentire il più ampio ricorso all’intervento diretto, assumendo, per quanto possibile, i caratteri del piano esecutivo. Sono individuati, quali responsabili della convenzione, l’ingegnere Francesco Biondi per il Comune e il professore Luigi Piemontese per il Lupt.

“La redazione del Puc – afferma il sindaco Di Muro – è un atto fondamentale per lo sviluppo della città. La giunta ha finalmente sbloccato un iter che si era arenato da anni e che rischiava di paralizzare la crescita urbanistica, economica e sociale di Santa Maria Capua Vetere. Lo strumento di pianificazione e il regolamento edilizio rappresentano momenti strategici per cambiare il volto della città, partendo dalla valorizzazione delle tante risorse del nostro territorio, dall’archeologia e dal turismo fino ad arrivare al riconoscimento dell’importanza del centro storico e al rilancio delle aree periferiche”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Lodi, droga e corruzione in carcere: complici agente penitenziario e infermiera - https://t.co/xs2YlelYwT

Palermo, si lancia da auto rubata durante inseguimento: arrestato - https://t.co/YqoLkAHKa6

Foggia, droga nella baracca: arresto bis per i Portante - https://t.co/EH4Lh7pFs6

Catania, un bunker della droga dietro al frigorifero - https://t.co/i4V7zkAwj9

Condividi con un amico