Orta di Atella

Cinema: Premio Fabulae a Bassolino, Abitabile, Auriemma e Milo

AvitabileORTA DI ATELLA. Si concluderà sabato 1 dicembre, nella sala consiliare del Comune di Orta di Atella, la seconda edizione degli “Incontri Nazionali del Cinema” e il “Premio Fabulae Atellanae per …”.

La rassegna, giunta alla seconda edizione ed espressamente voluta dall’amministrazione comunale e dall’assessorato allo sport e cultura, congiuntamente alla commissione cultura, presieduta da Franco Pietrantonio, prevede una sezione cinematografica, con la proiezione di pellicole edite e inedite e una sezione riservata al “Premio Fabulae Atellanae”, nel corso del quale, domani, verranno assegnati riconoscimenti a personalità eminenti del mondo della comunicazione, dello spettacolo, della cultura e della politica.

Dopo il Premio Fabulae Atellanae alla carriera che sarà conferito venerdì pomeriggio a Sergio Zavoli, saranno premiati sabato (ore 19.30): Raffaele Auriemma per il giornalismo sportivo; Enzo Avitabile per la musica leggera; Antonio Bassolino per la politica, il presidente nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, Enzo Iacopino per il giornalismo; Michael Maloney per il teatro; Sandra Milo per la carriera; Teresa Naldi per le attività produttive; Andrea Occhipinti per i 25 anni della Lucky Red, distribuzione cinematografica; Renato Scarpa per il cinema e Daniela Schiarini per la Cultura.

Venerdì, ore 17, invece, sarà il presidente della Commissione di Vigilanza della Rai, Sergio Zavoli, ad aprire la quinta e penultima serata della rassegna. Lo scrittore e giornalista, che riceverà dal sindaco di Orta di Atella, Angelo Brancaccio, il Premio Fabulae Atellanae alla Carriera, presenterà il suo ultimo libro “Il ragazzo che io fui”.

A seguire, alle ore 19.30 la vulcanica e poliedrica Sandra Milo e il regista Angelo Antonucci, presenteranno, sempre nella sala Consiliare del Comune di Orta di Atella, la pellicola “Impepata di nozze” (ingresso gratuito). L’attrice è tornata al cinema in questo film esilarante, nel quale hanno partecipato anche Paolo Caiazzo, Yuliya Mayarchuk, Francesco Procopio, Adele Pandolfi, Patrizio Rispo e Gino Cogliandro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico