Italia

L’Inno di Mameli sarà insegnato nelle scuole: è legge

 ROMA. L’inno di Mameli sarà insegnato nelle scuole. Il via libera dell Ddl è stato dato dal Senato giovedì mattina.

Con la legge approvata giovedì si istituisce anche la “Giornata dell’Unità nazionale, della Costituzione, dell’inno e della bandiera” nel giorno del 17 marzo in ricordo del giorno in cui, nel 1861, fu proclamata, a Torino, l’unità d’Italia.

I sì sono stati 208, i no 14, astenuti 2: hanno votato a favore tutti i gruppi, ad eccezione della Lega. Le lezioni scatteranno già quest’anno: “sono organizzati percorsi didattici, iniziative e incontri celebrativi finalizzati ad informare e a suscitare la riflessione sugli eventi e sul significato del Risorgimento nonchè sulle vicende che hanno condotto all’Unità nazionale, alla scelta dell’inno di Mameli e della bandiera nazionale e all’approvazione della Costituzione, anche alla luce dell’evoluzione della storia europea”.

Alcune critiche al provvedimento arrivano, però, dai responsabili delle scuole: “Niente da dire sui contenuti, ma molto da ridire sul metodo – commenta il presidente del’Associazione nazionale dei presidi Giorgio Rembado all’agenziaAgi- È una visione ottocentesca. Il fatto che il Parlamento si occupi dei contenuti dell’insegnamento è anacronistico e sbagliato. Non compete a Camera e Senato dire cosa bisogna studiare a scuola, piuttosto dare indirizzi strategici”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico