Italia

Faida Scampia, arrestato “Joe Banana”: il capo dei “Girati”

Rosario GuarinoNAPOLI. I poliziotti del commissariato di polizia di Frattamaggiore (Napoli) hanno arrestato Rosario Guarino, detto “Joe Banana”, 29 anni, latitante dal marzo 2011, ritenuto al vertice del clan dei cosiddetti “Girati” di Scampia.

Gli agenti hanno rintracciato l’uomo in un covo segreto al Vico Santa Giustina,ad Arzano. L’uomo era nell’elenco dei cinque latitanti, diffuso lo scorso 20 ottobre, con le relative foto, come invito rivolto alla cittadinanza napoletana al fine di collaborare per le ricerche degli stessi.

Dormiva quando i poliziotti del commissariato di Frattamaggiore, coordinati dal dirigente Angelo La Manna, lo hanno sorpreso nel suo covo. Guarino, capo della cosca della Vanella Grassi, ha detto subito “non sparate”, temendo più che i poliziotti l’arrivo di un gruppo di fuoco dei rivali Notturno-Abete-Abbinante-Mennella.

La polizia è arrivata al boss in poco tempo, con una indagine tradizionale, cominciata due giorni fa con l’arresto di un altro affiliato al gruppo, un 29enne che era già ai domiciliari. Nella sua abitazione hanno trovato un bigliettino, consegnato da S.L., 18 anni, incensurato, ora denunciato per favoreggiamento. L’appartamento di Arzano in cui si rifugiava Guarino, 30 metri quadrati a piano terra in un vecchio fabbricato, è del padre. Il ragazzo faceva da collegamento tra il capo e i suoi affiliati. Guarino in persona non ha lasciato nel dubbio gli agenti: “Sono Joe Banana”, ha detto subito.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico