Italia

Bimbo fuma davanti ai carabinieri, nell’auto anche cocaina

 PIACENZA. Sono abituati a vederne di tutti i “colori” i carabinieri, ma la notte tra mercoledì e giovedì è accaduto un qualcosa che li ha lasciati sgomenti, soprattutto per la giovane età del bambino fermato.

Alle due di notte, infatti, hanno fermato a bordo di una macchina un bambino di 11 anni con a bordo cocaina, una bici rubata e attrezzi da scasso.

Ma non solo. Mentre i militari interrogavano il minore, quest’ultimo ha preso una sigaretta dal pacchetto che aveva in tasca e ha iniziato a fumare tranquillamente davanti ai carabinieri. Portato in caserma, è stato identificato come un giovane bosniaco già foto segnalato 13 volte in poche settimane.

Con lui c’era anche una cugina 15enne. I due ai militari hanno raccontato che stavano aspettando la nonna che uscisse dall’ospedale, ma della nonna non vi è nessuna traccia. Affidato ai servizi sociali, il bambino al primo semaforo rosso si è lanciato dall’auto ed è scappato facendo perdere le proprie tracce.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico