Italia

Befera: “Famiglie spendono molto”. Arriva il Redditest

 ROMA. Dichiarazione dei redditi quasi vicino allo zero, ma poi con una forte contraddizione: spendono molti soldi. Una famiglia su cinque – 4,3milioni di nuclei circa – sostiene spese “incoerenti” con il proprio reddito.

E’ quanto riporta il direttore dell’Agenzia delle Entrate, Attilio Befera. I dati sono i risultati emersi da una simulazione sull’intera platea delle famiglie italiane.

Secondo la simulazione, tra le diverse categorie di reddito il tasso di irregolarità è maggiore nel reddito di impresa e nel reddito da lavoro autonomo. A tal proposito, Befera ha dichiarato che è già pronto uno strumento, il redditometro, per stanare l’evasione.

Strumento che dovrebbe essere utilizzabile per gennaio. “Sarà utilizzato con la massima prudenza e soltanto per differenze eclatanti tra le spese e i redditi dichiarati”, ha detto il direttore dell’Agenzia delle Entrate.

Intanto, la stessa agenzia, sul proprio sito, ha messo a disposizione dei contribuenti il “Redditest”, ovvero una sorta di autodiagnosi che coglie le principali caratteristiche che incidono sul tenore di vita e aiuta le famiglie a verificare la coerenza della propria dichiarazione prima di “cadere” nell’occhio del redditometro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico