Home

Juventus, Lewandowski: da marzo si può?

Robert Lewandowski Lasciarsi è il modo migliore per riprendersi. La Juventus e Robert Lewandowski si erano lasciati, quasi totalmente, lo scorso agosto, quando il Borussia Dortmund aveva spudoratamente chiuso le porte alla Vecchia Signoradichiarando l’incedibilità del giocatore.

Appena tre mesi dopo il quadro generale sembra cambiato: il tedescoBarthele il polaccoKucharsky, agenti di lewandovski, continuano ad accostare il loro assistito a diverse squadre europee. Un atteggiamento che non è piaciuto e non piace alla dirigenza dei “gialli” tedeschi, troppo spesso costretti a metterci qualche pezza,dovendo smentire i rumours.

Nella giornata di martedì, però, MichaelZorc, gm del Borussia, è uscito allo scoperto: “Non ne posso più di dover spiegare le dichiarazioni di quei due signori. Lewaha tempo per decidere sino a marzo 2013. Poi sarà messo sul mercato”.

Il rinnovo di contratto (l’attuale scade nel 2014 ndr), proposto dalla società di Dortmund al giocatore, ha un certo peso economico: 3,5 milioni l’anno. Una cifra importante che, però, non sembra convincere il giocatore, desideroso di giocare in una grandissima d’Europa.

Sulle sue tracce c’è il Manchester United, ma, soprattutto, la Juventus, che vede in lui il perfetto top player da inserire nell’11 titolare. L’Europeo disputato con la Polonia da Lewandowski incantò Conte che culla il sogno di poterlo allenare. E’ lui il regalo di natale della dirigenza bianconera?

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico