Home

Inter: Samuel e Ranocchia saltano il Partizan, Moratti ad Appiano

 E’ un clima di grande serenità quello che si respira alla “Pinetina” di Appiano Gentile. Con il colpaccio di Torino contro la Juventus, l’Inter ha preso consapevolezza della sua forza ed ora guarda al proseguo della stagione con gli occhi di chi non ha nulla da perdere, ma solo da guadagnare.

Nella giornata di martedì si è tenuta l’ultima seduta di allenamento (basata su torello, seduta tattica, partitella e tiri in porta ndr) prima della partenza per Belgrado, dove i nerazzurri affronteranno il Partizan nella gara di Europa League, valida per il girone H, giovedì sera. Era presente per l’occasione anche il presidente Massimo Moratti, che è parso raggiante come poche volte nell’ultimo anno.

Come in tutte le imprese di lusso che si rispettino ci sono stati anche i classici “caduti in guerra”. Sul resoconto dell’infermeria si leggono i nomi di “Andrea RanocchiaeWalter Samuel” che, come si legge nel comunicato stampa della società milanese, “accompagnati dal responsabile dell’area medico-sanitaria di FC Internazionale Franco Combi,sono stati sottoposti a esami strumentali, che hanno evidenziato una lesione muscolare al polpaccio per il difensore italiano e una lesione muscolare all’adduttore per il difensore argentino”. Per entrambi non sono ancora chiari i tempi di recupero. La gara con i serbi sarà diretta da Duarte Gomes.

Intanto la società nerazzurra è stata multata per un totale di 35mila euro dal giudice sportivo per la condotta scorretta di alcuni suoi tifosi. Ecco le motivazione espresse nel comunicato stampa: “ammenda per avere i suoisostenitorilanciato verso il settore nord il profilo inplastica di una porta, di oltre un metro di lunghezza, asportatodai locali igienici, colpendo al capo un sostenitore della squadraavversaria, senza conseguenze lesive; per avere inoltre, nel corsodella gara, esposto due striscioni dal tenore ingiurioso neiconfronti della squadra avversaria”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico