Gricignano

Gricignano Calcio, Maddalonese all’orizzonte: le parole dei protagonisti

 GRICIGNANO. Si diceche vinceresiadifficile, mariconfermarsi èimpresa ancorapiùardua. E’ quello che sa bene Francesco Esposito, allenatore dell’Asd Gricignano Calcio, …

… che ha cercato di trasmettere questo messaggio ai suoi uomini giovedì sera, ovvero nell’ultima seduta di allenamento in vista dell’impegno con la Virtus Maddalonese. La partita si terrà alle 11:30 di domenica mattina allo Stadio Comunale di Gricignano di Aversa, in via Falciano, e sarà valida per la seconda giornata del campionato provinciale di terza categoria 2012/2013.

ALLENAMENTO. Sotto una pioggia incessante, i giocatori sono scesi in campo allo Stadio Comunale lavorando, principalmente, sulla corsa e sullo stretching. Una seduta importante, visto che vi hanno partecipato sia Antonio De Rosa che Benito Andreozzi, entrambi assenti all’esordio col Pastorano. Assente Maurizio Esposito, alla prese con il recupero dallo stiramento al retto femorale rimediato proprio nella prima partita di campionato.

COMMENTI. Francesco Esposito, intercettato nel tunnel che conduce al rettangolo di gioco, non vuole che la squadra cali in quanto a concentrazione ed impegno: “E’ una partita complessa. Anno per anno la Maddalonese sforna giocatori di qualità e noi non dobbiamo abbassare la guardia. Dobbiamo impegnarci al 101%, anche se sono consapevole di aver a disposizione una squadra molto attrezzata. Se era difficile conquistare i tre punti fuori casa, ora lo è ancor di più. Sono contento perché posso dire che Antonio De Rosa sarà della partita domenica”. La guida tecnica dei gricignanesi fa un appello ai tifosi: “Allo stadio voglio vederemolta gente sugli spalti a sostenerci”.

Fabozzi, che probabilmente esordirà ufficialmente proprio domenica, suona la carica: “La Maddalonese ha riposato nella prima giornata di campionato, ma non li temiamo. Siamo pronti a mettercela tutta per fare bottino pieno”.

Il giovane Alessandro Cusano è determinato: “Il nostro obiettivo? Vincere per soddisfare i tifosi che verranno a vederci allo stadio”. Proprio il talento di Acerra ha preso il posto dell’infortunato Maurizio Esposito nella partita col Pastorano, per lui è stata una grande emozione: “Emozione bellissima. Come in ogni esordio che si rispetti ero un po’ teso, ma ho dato il massimo, così come farò anche con la Virtus Maddalonese”.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche l’altro “campioncino”, Danyel De Cicco, che ha dichiarato: “Questo gruppo è pronto a togliersi tante soddisfazioni”. Il napoletano è consapevole delle difficoltà che si possono incontrare: “Non è facile scendere in campo, specie perché siamo (lui e Cusano ndr) i più giovani della rosa, maci mettiamo in gioco. Spero di vedere tanti tifosi pronti a seguirci”.

Marco De Luise esalta la condizione fisica del gruppo: “Stiamo migliorando molto fisicamente e questo, indubbiamente, gioca a nostro vantaggio. Dovendo parlare di me nello specifico, posso dire di sentirmi bene. Speriamo di vincere in modo tale da mantenere il primato in classifica”.L’esterno titolare del centrocampo parla anche del suo goal all’esordio col Pastorano: “Ho realizzato una rete importante domenica. Erano sette anni che non partecipavo ad un campionato agonistico. Come ho fatto a segnare? Ho visto la palla arrivare ed ho pensato subito ad un tiro, fortunatamente l’ho messa dentro”. Anche De Luise chiama i tifosi “a rapporto”: “Devono partecipare in quanto il loro sostegno ci può essere d’aiuto”.

Ma la giornata di giovedì 29 novembre sarà ricordata anche come la giornata dell’incontro del presidente, Massimo Carnevale, con il sindaco, Andrea Moretti. Nell’occasione il primo cittadino ha espresso il suo appoggio alla società calcistica.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico