Esteri

Usa 2012: ritornano i Kennedy al Congresso

 NEW YORK. Le buone notizie per i Democratici americani non sono arrivate solo con la rielezione del presidente Barak Obama, ma arrivano anche da un altro Stato: il Massachusetts.

Qui, dopo anni di assenza, un esponente dei Kennedy torna a sedersi sui banchi del Congresso. In questo modo, nel parlamento Usa ritorna un esponente della famiglia politica più celebre e sfortunata d’America. L’eredità politica viene ora raccolta da Joseph Kennedy III, eletto deputato del Massachusetts.

Suo nonno Robert Kennedy fu ministro della Giustizia e venne poi assassinato mentre correva per le primarie democratiche del 1968. Suo padre Joseph II e’ stato deputato per sei mandati.

Trentadue anni, nipote di Bob e figlio di Joe, ha battuto il candidato repubblicano Sean Bielat, per il seggio dello stato del Massachusetts alla Camera. Laureato ad Harvard e procuratore distrettuale aggiunto nella contea Middlesex County (Massachusetts), prenderà il posto del democratico Barney Frank, che quest’anno va in pensione.

Anche Elizabeth Warren, economista di Harvard, vince e riconquista il seggio in Senato che per 47 anni era stato di Ted Kennedy e che,dopo la sua morte (nel 2009), era stato conquistato dal repubblicano Scott Brown.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico