Esteri

Uccide fidanzata e ruba aereo per fuggire: ma si schianta e si suicida

 UTAH. In queste ultime ore sui media americani sta impazzando un video concesso da una ditta di sorveglianza che ritrae il folle gesto di un uomo che ruba un aereo e poi si schianta.

Il fatto è accaduto a metà luglio, in un aeroporto dello Utah, ma solo ora ne è stata diffusa la registrazione. Nel video si vede l’uomo, Brian Joseph Hedglin, ex pilota della compagnia aerea Skywest, che dopo aver ucciso a pugnalate la fidanzata 39enne, Christina Cornejo, tenta la fuga con un piccolo aereo commerciale, non riesce a decollare e si toglie la vita.

Il quarantenne di Colorado Springs aveva guidato a bordo della sua moto fino all’aeroporto municipale di St. George, aveva scavalcato la recinzione dello scalo chiuso e si era impossessato di un piccolo aereo passeggeri. Poi aveva tentato di fuggire.

Non riuscendo a far decollare il velivolo, un jet da 50 posti, Hedglin, che aveva il grado di capitano ed era pilota di velivoli commerciali dal 2005, aveva perciò attraversato un terminal passeggeri e si era schiantato contro 14 macchine in un parcheggio, prima di finire contro un recinto e diversi pali della luce. A quel punto l’uomo sisparava un colpo di pistola nella cabina di pilotaggio.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico