Esteri

Gb, Blair ora paga gli stagisti dopo le denunce

BlairLONDRA. Hanno vinto la loro battaglia gli stagisti di Tony Blair e, d’ora in poi, riceveranno un salario minimo.

Un cambiamento di rotta comunicato dall’ufficio privato dell’ex premier britannico diventato consulente milionario, dopo essere stato lambito dal rischio di uno scandalo e di guai col fisco a causa di denunce di sfruttamento sul lavoro. Lo ha comunicato lo stesso ufficio al Guardian. Era stato infatti il giornale a pubblicare i dettagli di una possibile indagine dell’agenzia delle Entrate.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, contrabbando di sigarette: revocati domiciliari a Caprio - https://t.co/HX26ZYBMGh

Condono, Salvini: “Verità agli atti, per scemo non passo”. Lo spread tocca i 340 punti https://t.co/hucibtPCtD

Casapesenna, processo Zara. Nicola Schiavone: "Fortunato Zagaria testa di legno del boss" - https://t.co/zCIAJK9ep3

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Condividi con un amico