Monte Santa Croce

Roccamonfina, rapina ad un bar: arrestato 25enne

 ROCCAMONFINA. Era entrato nel bar “Il Tiglio” di Roccamonfina ma non per consumare. Cercando di evitare l’attenzione da parte della cassiera, sottraeva dal registratore a la somma contante di 70 euro, …

… ma la ragazza, una 24enne del posto, lo notava ed immediatamente interveniva per evitare che il giovane potesse fuggire. Il ragazzo, con l’esiguo bottino, spingeva violentemente la giovane. I carabinieri della locale stazione, comandati dal maresciallo capo Pietro Salvo, prontamente intervenuti sul posto, riuscivano a rintracciare il fuggitivo nelle immediate vicinanze del bar e lo traevano in arresto in flagranza per il reato di rapina.

G.G., 25 anni, originario di Venafro, ma residente a Roccamonfina, a seguito di perquisizione personale, veniva trovato in possesso dei contanti sottratti dalla cassa del bar, che venivano restituiti al titolare.

La giovane cassiera, visitata all’ospedale civile di Sessa Aurunca, riportava fortunatamente solo piccole escoriazioni guaribili in due giorni e uno stato d’ansia dovuto al forte stress e alla paura di poter subire il peggio. L’arrestato veniva associato alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico