Caserta

Provincia, Npsi rinuncia ad assessore in nome della spending review

Marco RicciCASERTA. “Il Nuovo Psi rinuncia all’assessorato provinciale”. Lo rende noto il neocommissario del Partito, Marco Ricci …

… che, in una nota, spiega le motivazioni: “Coerentemente con la buona politica intrapresa dal Presidente della Regione, Stefano Caldoro, che ha portato ad una drastica riduzione dei costi della politica in Regione Campania, il Nuovo Psi di Caserta si pone come obiettivo le stesse finalità, proponendo in primis al Presidente della Provincia, Domenico Zinzi e poi all’intero Consiglio Provinciale l’abbattimento di quei costi, centinaia di migliaia di euro, impiegati per finanziare manager e funzionari esterni all’organico provinciale. Questo – aggiunge Ricci – anche alla luce delle affermazioni del presidente Zinzi, il quale si è detto impossibilitato a far fronte al riscaldamento nelle scuole superiori di secondo grado per mancanza di risorse economiche, dopo i provvedimenti del governo centrale. La rinuncia ad indicare un assessore provinciale va di pari passi alla presentazione di emendamenti, in sede di riequilibrio finanziario, a firma del nostro Gruppo consiliare, per destinare alle scuole ed alle politiche sociali le risorse economiche oggi ad appannaggio di consulenti e staff”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico