Caserta

“Io voto Shakespeare”: Follini a Caserta con De Luca, Rossi e Barbagallo

FolliniCASERTA. Il senatore del Partito Democratico Marco Follini sarà nuovamente a Caserta il prossimo venerdì 30 novembre per la presentazione del suo ultimo libro “Io voto Shakespeare. La coscienza perduta della politica”.

Alle 18.30, nella sala delle conferenze del Jolly Hotel, il testo sarà l’occasione per discutere di politica e di etica politica nell’incontro organizzato dalla rivista “L’Ago e il Filo”, diretta dal parlamentare democratico Stefano Graziano, in collaborazione con l’associazione Carta ’48.

Moderato da Anna Maria Rufino, professoressa ordinaria di Sociologia Giuridica della devianza e mutamento sociale della Sun, l’incontro, alla presenza dell’autore, vedrà la partecipazione anche del rettore della Sun Francesco Rossi, del sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, e del presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Campania, Carlo Barbagallo. Shakespeare e la sua immaginazione sono il punto di partenza per questa curiosa analisi sullo stato della nostra politica condotta da Marco Follini.

Nell’opera di Shakespeare, è la coscienza a emergere, e il suo valore nel discorso pubblico. È proprio questo, a ben vedere, il punto in cui la nostra trama politica si è spezzata: sul palcoscenico italiano si affollano grida e stridori, promesse e imbrogli, proclami e furbizie, ma manca l’onestà intellettuale di ascoltare quella vocina che dentro di noi ci avverte quando stiamo sbagliando, o facendo del male, o giocando sporco, o tradendo noi stessi e i nostri principi. O più semplicemente esagerando. Addentrandosi nella selva dei personaggi del teatro shakespeariano si rimane sorpresi nel trovare affinità e similitudini con la politica dei nostri giorni e l’evasione diventa un modo per ritrovare il senso delle proprie azioni, per immaginare un altro mondo, e un’altra politica.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico