Caserta

FarExpress, via al servizio di consegna farmaci a domicilio

 CASERTA. “Avviamo un servizio innovativo e di qualità che risponde alle esigenze di molti cittadini. Lo facciamo grazie a un partenariato dell’Ambito C7 …

…con chi, nel settore privato, già promuove con efficacia questa disponibilità. Un’iniziativa importante, che apre la strada ad ulteriori attività per sviluppare la qualità dei servizi socio-sanitari alle nostre comunità”.
Così il sindaco Pio Del Gaudio ha presentato FarExpress, il servizio di consegna farmaci a domicilio per i cittadini già assistiti dall’ambito C7. Con lui, in Comune, i primi cittadini di Casagiove e San Nicola La Strada, Elpidio Russo e Pasquale Delli Paoli, anch’essi soddisfatti per il via di un servizio di cuiè fortemente sentita la necessità in varie fasce della popolazione.

Alla presentazione, con il direttore dell’Ambito C7, Giuseppe Gambardella, anche l’assessore alle Politiche Sociali del capoluogo, Emiliano Casale: “Le Antenne Sociali dei nostri Comuni promuoveranno tra tutti i cittadini dell’Ambito la conoscenza del servizio, la cui efficacia sarà il punto di partenza per una sua completa integrazione nel Piano di Zona. Un abbraccio virtuoso e significativo tra pubblico e privato, a condizioni di estremo favore per i cittadini, per proseguire nel nostro percorso comune sulla strada di un nuovo welfare, aderente ai tempi e alle sempre più pressanti esigenze delle comunità”.
Antonino Cipriano, responsabile di FarExpress, ha illustrato il servizio, che sarà promosso attraverso l’iniziale dotazione di 2mila tessere gratuite: “L’iscrizione, nell’assoluto rispetto delle norme sulla privacy, ci consentirà di conoscere e acquisire i dati del cittadino, le sue eventuali esenzioni, la sua farmacia di riferimento e la delega a relazionarci con il suo medico di famiglia. Sulla scorta di queste notizie, al solo costo di 1 euro e 50, potremo prelevare la ricetta dall’ambulatorio medico e consegnare i farmaci prescritti a domicilio. Tutti i contatti con la nostra Centrale operativa potranno essere svolti attraverso una chiamata gratuita al numero verde 800256110, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19 di ogni giorno, esclusa la domenica. Un’iniziativa che assolve ad esigenze concrete di persone anziane, disabili o invalide o comunque impossibilitate a svolgere in maniera continuativa questa incombenza. Non solo: studi ministeriali indirizzano da tempo a queste attività. Esse, infatti consentono un risparmio complessivo della comunitÃ, in termini di tempo, impegno e spesa, quantificato in poco meno di 40 euro per ogni singola operazione. In più, fatto significativo, è stato spesso rilevato che i ricoveri ospedalieri sono spesso originati dall’impossibilità di assolvere ad una assidua terapia farmacologica domiciliare. Con un servizio come il nostro si contrasta anche questa svolta negativa per i pazienti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico