Caserta

Avo festeggia 25 anni di solidarietà e condivisione

AvoCASERTA. I volontari Avo di Caserta hanno festeggiato nei giorni scorsi presso il teatro “Caserta Città di Pace” della Parrocchia SS. mo Nome di Maria di Puccianiello i 25 anni dell’Associazione.

Il presidente Raffaele Di Lorenzo ha accolto cordialmente ospiti e volontari, lieto di poter festeggiare l’anniversario “insieme”.

Sono intervenuti monsignor Antonio Pasquariello, in rappresentanza del vescovo Pietro Farina, Franca Cincotti, assessore alla pubblica istruzione della Provincia in rappresentanza del presidente della Provincia di Caserta, il sindaco di Caserta Pio Del Gaudio, l’assessore alle politiche sociali Emiliano Casale, Carmine Iovine, direttore medico dell’azienda Ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano in rappresentanza del direttore generale e del direttore sanitario, Corrado Caiola ex direttore sanitario che diede la prima autorizzazione all’ingresso del volontariato Avo nell’ospedale civile di Caserta.

Hanno dato il loro contributo alla manifestazione le past president Bianca Serino e Rosa Piccolo, le Avo regionali, rappresentanti religiosi e del mondo dell’associazionismo.

Gratificanti gli interventi delle autorità a sostegno dell’opera dell’Avo di Caserta , associazione che nel lungo e faticoso cammino di questi venticinque anni ha costruito delle solide basi instaurando un contatto stabile con gli ammalati. I volontari ospedalieri hanno voluto donare ai ricoverati, per l’evento, dei televisori che saranno installati in alcuni reparti a lunga degenza quale segno tangibile della loro vicinanza. Momenti suggestivi vissuti durante la premiazioni dei soci che hanno raggiunto 10, 20 e 25 anni di anzianità di volontariato ospedaliero.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico