Carinaro

Congrega S.Eufemia, riprede l’anno sociale

Barbato e il vescovo SpinilloCARINARO. La Congrega Sant’Eufemia di Carinaro, guidata dal priore Giuseppe Barbato, riprende il proprio cammino di fede dopo le ferie estive ed aver partecipato attivamente alla solenne processione del “Corpus Domini”, …

… alla posa dell’immagine di Sant’Eufemia, in piazza Trieste, e ai solenni festeggiamenti patronali di cui in tutto il mese di settembre gli associati alla novena hanno fatto sì che l’impegno delle consorelle e dei confratelli si riaffermasse per la straordinaria devozione nei confronti della Santa patrona.

La Congrega di Sant’Eufemia, sempre più insediata nel tessuto sociale e religioso di Carinaro, ha come componenti del Consiglio Direttivo Antonio Zampella, vicepriore, Carlo Barbato, segretario, Ferdinando Guida, tesoriere, e i consiglieri Giuseppe Iavarone, Giovanni Cesario, Pasquale Petrarca, Luciano Giuliano e Francesco Arzano.

La parte spirituale è curata dal parroco don Antonio Lucariello. “Ci prepariamo a vivere nell’amore congregale quest’altro scorcio di anno sociale – spiega il priore Giuseppe Barbato – per il cammino spirituale, formativo e partecipativo di noi tutti. Infatti colgo l’occasione per ricordare agli iscritti che proprio lunedì 5 novembre, alle ore 18.30, nel salone parrocchiale riprenderanno gli incontri di catechesi formativa tenuti dal nostro parroco nonché padre spirituale don Antonio Lucariello. Ad un anno del rinnovo delle cariche sociali,chiosa Barbato,mi corre l’obbligo di ringraziare tutti i confratelli e consorelle per la sempre disponibilità ed attaccamento dimostrato in tutte le nostre iniziative e a quelle della famiglia diocesana”.

“Un deferente ringraziamento – conclude Barbato – lo rivolgo a don Antonio che ci sta seguendo in questo cammino e anche per la disponibilità dimostrata in questo periodo per la rivisitazione dello statuto e la promulgazione di un regolamento interno che presenteremo a lavori ultimato all’assemblea generale degli iscritti di fine d’anno durante la quale tutti assieme approveremo il lavoro svolto. Certamente vi saranno illustrate tutte le iniziative che io assieme al consiglio direttivo proporremo all’intera assemblea”.

Nella foto il priore Giuseppe Barbato con il vescovo Angelo Spinillo

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico