Campania

Ravello, sequestrata discarica di amianto

 SALERNO. Numerose lastre di amianto sono state scoperte all’interno di una discarica abusiva sequestrata dalla Guardia di Finanza in costiera amalfitana, in una zona riconosciuta patrimonio dell’umanità dall’Unesco.

Un’area che dovrebbe essere protetta, di straordinarie bellezze naturali, aggredita in alcune circostanze sia dal punto di vista ambientale che dal punto di vista del cementa.

Le Fiamme gialle della sezione operativa navale di Salerno sono intervenute in località “Acqua Sambucana” nel Comune di Ravello, dove hanno individuato un’area di circa 130 metri quadrati nella quale hanno trovato 230 metri cubi di rifiuti pericolosi.

L’area che sorge in prossimità della strada provinciale, situata nei pressi di un castagneto è risultata di proprietà di due persone residenti a Roma.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico