Campania

Rapina al molo Beverello: ferito bimbo di quattro anni

 NAPOLI. Un uomo in auto reagisce a un tentativo di rapina, il malvivente spara, spacca il finestrino e ferisce il figlio di 4 anni che era sul sedile posteriore. La vicenda è avvenuta domenica sera, intorno alle 20, in via Acton.

Poco dopo l’uomo, un 28enne napoletano, si è presentato negli uffici della stazione carabinieri di Borgoloreto insieme alla moglie e al figlio di 4 anni chiedendo aiuto e protezione.

Ai militari l’uomo ha raccontato che poco prima, mentre percorreva via Acton all’altezza del molo Beverello era stato affiancato da uno scooter con due giovani in sella, entrambi con casco, e che il passeggero gli aveva puntato una pistola per costringerlo a consegnare l’orologio Rolex che aveva al polso.

La vittima d’istinto ha spostato l’arma e accelerato l’andatura. In quel momento il delinquente ha sparato un colpo di pistola che ha infranto il lunotto della vettura le schegge di vetro hanno ferito il bimbo.

A quel punto il padre ha iniziato a correre e si è fermato lungo via Marina davanti alla stazione carabinieri di Borgoloreto. Solo a quel punto i malfattori si sono dati alla fuga lungo il Corso Garibaldi. Il bambino ha riportato escoriazioni al collo e all’orecchio sinistro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico