Campania

Fida Pascolo, appello di Nugnes a sindaci Alto Casertano

Daniela NugnesNAPOLI. “Invito i sindaci dell’alto casertano ed i rispettivi enti di appartenenza ad attuare una rivisitazione, indispensabile nell’ambito della propria autonomia regolamentare, dei criteri per la concessione della Fida pascolo …

… (ad esempio durata, ecc.) garantendo il rispetto degli impegni pluriennali previsti dalle misure che si intendono attuare coerentemente al quadro normativo in materia forestale”. A dichiararlo il consigliere delegato all’agricoltura Daniela Nugnes che ha rilevato la necessità di adeguare i regolamenti dei comuni interessati per la concessione dei Fida pascolo in maniera tale da agevolare l’accesso ai finanziamenti europei della misura 214 del Psr (Pagamenti Agroambientali – azione d2 – sostegno al Pascolo estensivo) rivolta agli allevatori ed ai pastori della Campania.

La misura 214 del Psr 2007/2013 cofinanziato dal Feasr (Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale) costituisce un’importante opportunità di rilancio per gli operatori dei settori della pastorizia e dell’allevamento, alle prese con la incombente crisi economica ed impegnati nel contenimento dei costi di gestione, ed è finalizzata alla conservazione della biodiversità zootecnica e delle produzioni tradizionali nelle aree interne.

“È un appello a voce alta e grossa – commenta Nugnes – al senso di responsabilità degli amministratori delle aree interne che conoscono perfettamente la problematica; spetta a loro creare i presupposti per consentire alla Regione Campania di dare legittime e sostanziali risposte agli operatori del settore agricolo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico