Campania

Accoltella la moglie davanti ad una scuola: si costituisce

 NAPOLI. Si è costituito alla polizia Carlo Tavella, l’uomo che martedì mattina ha accoltellato la moglie davanti una scuola elementare a Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, scatenando il terrore tra bambini e genitori.

Accompagnato dal suolegale, ha raccontato in lacrime l’episodio. La moglie, A.S., trentenne, comunque se l’è cavata con una prognosi di 15 giorni per ferite al gluteo e alla gamba destra. Il gesto dell’uomo è legatoalla crisi matrimoniale che sta portando alla separazione tra i due coniugi.

L’uomo, dopo aver ferito la moglie, era fuggito in auto e si era dato alla latitanza.Intorno alle 8 di martedì mattina, la donna stava accompagnando la figlioletta in classe, al quinto circolo “Postiglione”. L’uomo l’ha avvicinata accanto al cancelletto che apre il vialetto della scuola, brandendo un coltello, e le ha inflitto diverse coltellate lasciandola ferita sul selciato, tra urla e panico generale. A soccorrerla insegnanti e altri genitori. Le forze dell’ordine avevano allestito posti di blocco in tutta la zona, fino a quando l’uomo ha deciso di consegnarsi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico