Aversa

Primarie, il centrodestra tenta di nuovo di “infiltrarsi”

 AVERSA. Il lupo perde il pelo ma non il vizio. Alcuni esponenti, anche di primo piano, del Popolo della Libertà di Aversa stanno effettuando la preiscrizione nelle liste elettorali per votare alle primarie di domenica prossima.

Insomma, come già avevano fatto i forzisti nel novembre del 2006, quando andarono a votare in forza Giuseppe Stabile alle primarie di coalizione di centrosinistra (come ammisero gli stessi esponenti del centrodestra) in vista delle elezioni amministrative della primavera successiva, la stessa storia si starebbe ripetendo ora.

“Probabilmente – ha dichiarato il componente del comitato cittadino per le primarie del Pd che ci ha riferito l’indiscrezione – lo stanno facendo per votare Renzi o per contarsi puntando su Puppato, ma quello che non sanno è che le preiscrizioni servivano proprio a rendere pubblici questi giochetti. Infatti, di qui a qualche giorno pubblicheremo gli elenchi di quanti si sono iscritti nelle liste del Pd per votare alle primarie”.

Il nostro interlocutore aggiunge anche un’altra rivelazione: “Per loro al danno si aggiungerà la beffa. Il regolamento delle primarie, infatti, prevede che se uno degli aspiranti elettori è riconosciuto appartenere palesemente al centro destra (e in questi casi aversani sembrerebbero non esserci dubbi) non potrà votare”. A questo punto non resta altro che aspettare i nomi…

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico