Aversa

Primarie centrosinistra: ad Aversa vince Bersani

 AVERSA. 1192 votanti: 491 Bersani, 342 Renzi, 337 Vendola, 10 Tabacci, 12 Puppato. Questo il responso delle urne delle primarie del centrosinistra ad Aversa.

Un risultato che ricalca, di fatto, l’esito della consultazione a livello nazionale, se si esclude l’ottimo piazzamento del leader di Sel che ha affiancato, in pratica, il sindaco di Firenze. Tutto è filato liscio, senza particolari problemi nei cinque seggi sparsi per la città: nella sede del Pd in piazza Municipio con presidente Gino Vaccaro; presso il circolo dei pensionati alla Gescal con presidente Lello Santulli; presso l’ex mattatoio comunale (con tre seggi con presidenti: Fabrizio Perla, Filippo Cantile e Antimo Castaldo).

Gli organizzatori, comunque, non hanno nascosto che speravano in qualche votante in più, anche se ci sarebbero stati problemi per l’ubicazione di alcuni dei cinque seggi. Da segnalare il caso di Teverola, dove Bersani ha vinto con il 95% dei voti espressi. Una vittoria che si sono affrettati a rivendicare il consigliere regionale Nicola Caputo e il parlamentare Stefano Graziano, entrambi di Teverola.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico