Aversa

Indennità di assessore: Amoroso manda il “conto” al Comune

AmorosoAVERSA. Il Comune non gli paga l’indennità di assessore per il mese di aprile 2012 e lui diffida il sindaco e il dirigente agli affari generali a mezzo avvocato.

Protagonista di questa vicenda l’ex assessore alle attività produttive della giunta capeggiata dal sindaco Domenico Ciaramella: Carlo Amoroso. Eletto nel 2007 nelle fila dell’allora Forza Italia, Amoroso fu nominato assessore a pochi mesi dalla scadenza del mandato.

In occasione delle elezioni amministrative del maggio scorso, seppure rimanendo all’interno del centrodestra, Amoroso aveva scelto di candidarsi nella lista del Nuovo Psi, non riuscendo, però, ad essere eletto. Da allora al Comune sono pervenute un paio tra richieste e diffide a voler corrispondere l’indennità relativa al mese di aprile 2012. Con la minaccia di adire le vie legali.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico