Aversa

Iacp, Sagliocco incontra il commissario Melone

 AVERSA. “Una nuova cultura sociale per una migliore gestione delle case popolari”, questo l’argomento del proficuo incontro, tenutosi ieri presso la casa comunale tra il sindaco di Aversa, Giuseppe Sagliocco, e il commissario straordinario dell’istituto autonomo case popolari della provincia di Caserta, Enzo Melone.

“Il nostro obiettivo primario è quello di migliorare la qualità della vita di tutti coloro che occupano abitazioni all’interno di quartieri dell’Iacp. Credo, però, che, attualmente dare una casa non basti più. Ecco perché come commissario straordinario della Iacp ho deciso di istituire una rete di supporto integrato che riesca a potenziare il binomio casa-solidarietà”. Queste le parole di Melone che poi ha proposto l’istituzione di “una cabina di regia per lavorare con i servizi sociali del Comune con la finalità di migliorare o prevenire situazioni di solitudine e di emarginazione, per rivitalizzare i quartieri e stimolare la nascita di forme aggregative e solidali della popolazioni”.

La proposta subito è stata accolta dal sindaco Sagliocco, che ha sottolineato come ci sia “bisogno di mettere in moto un grande processo culturale per affermare una nuova cultura dell’abitare, che sappia legare la qualità dell’edificio il confronto che esso offre, la qualità e la sicurezza e la qualità sociale dell’abitare e del vivere. È un percorso che dobbiamo iniziare insieme, con convinzione, anche se occorrerà superare tanti ostacoli, resistenze e pigrizie”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico