Aversa

Commissione antisismica, polemica sulla nomina dei componenti

 AVERSA. E’ la volta della nomina dei componenti della commissione antismica. Dopo la giunta, dopo la gestione del servizio di sosta degli autoveicoli, dopo la ventilata nomina a scavalco del dirigente della provincia Alessandro Diana quale dirigente comunale all’urbanistica, …

… il nuovo casus belli tra il sindaco della maxi coalizione di centrodestra Giuseppe Sagliocco e gli esponenti del Pdl è rappresentato dalla decisione del primo cittadino che ha effettuato un sorteggio pubblico per la nomina di uno dei tre, mentre gli altri sono stati scelti da lui personalmente.

La normativa relativa alla commissione (che dovrà procedere all’esame ed all’istruttoria dei progetti, che non interessano “opere pubbliche o di interesse pubblico”, la cui altezza superi i metri 10,50 dal piano di campagna) lo prevede, ma, trattandosi di nomine tra il tecnico e il politico, i partiti che compongono la maggioranza di centro destra, nel corso di una riunione interpartitica avevano ufficialmente chiesto a Sagliocco di decidere insieme i criteri.

Una richiesta rimasta lettera morta, “con il sindaco che – sottolineano dal Pdl – ha scelto uno dei componenti con il sorteggio e gli altri due attraverso i curriculum. Ci viene da chiederci: perché non tutti con il sorteggio? Siamo una maggioranza politica o il sindaco si ricorda di noi solo quando andiamo in consiglio comunale?”. Una decisione che questa volta non sarebbe condivisa nemmeno dai consiglieri considerati più fedeli a Sagliocco, oltre a quelli di Noi Aversani, ossia quelli dell’Udc.

Sulla nomina della commissione, nei giorni scorsi, si era pronunziato anche il consigliere comunale dei democratici Marco Villano che, anche nella qualità di componente della commissione consiliare urbanistica, aveva lamentato ritardi nella nomina, considerato che il bando era scaduto agli inizi di settembre, ed aveva auspicato una nomina oggettiva che tenesse conto anche dei curriculum dei professionisti che aveva presentato domanda per farne parte e non una nomina aleatoria come quella effettuata attraverso una estrazione.

Sulla vicenda è intervenuto anche il dirigente del Pd Francesco Del Franco che si chiede: “Ing. Ludovico Matteucci nominato nella commissione antisismica dal sindaco Sagliocco……ma non era un iscritto del Pd di riferimento dell’ex segretario Mariano D’Amore?”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico