Villa Literno

Connessione gratuita Internet in città

 VILLA LITERNO. Montate nella mattinata di venerdì a Villa Literno, in piazza Marconi e sul Rione Ferrovia, le prime due antenne WiFi per la connessione gratuita a Internet previste dal progetto “Rete gratuita”, approvato lo scorso settembredalla Giunta Municipale di Villa Literno.

“Già nel primo pomeriggio, poche ore dopo l’abilitazione del servizio, ho visto che in piazza c’era fermento – racconta l’assessore Valerio DiFraia, promotore dell’iniziativa per conto dell’amministrazione comunale -i ragazzi facevano passaparola su questa novità, configurando i cellulari e i tablet, scambiandosi consigli e sensazioni”.

Nei prossimi giorni, come da progetto preliminare, saranno installate altretreantenne:in piazza dei Poeti (presso gli uffici demografici, a poca distanza dall’ufficio postale e dalla scuola media) e in corrispondenza delle scuole elementari “Rodari” (via Gallinelle) e “De Fonseca” (via Tevere).

“Esaudiamo in questo modo una delle promesse fatte in campagna elettorale, sulla quale fin da subito avevano percepito grossa attesa da parte dei cittadini, non solo dei più giovani”, ha dichiarato il Sindaco Nicola Tamburrino.

Il progetto “Rete gratuita” è ancora in fase sperimentale: i dati di traffico, che saranno monitorati già a fine anno, serviranno a decidere se allargare il servizio al resto del territorio.

“Sono convinto – conclude l’assessore Di Fraia -che in questo modo si possa contribuire a ridurre le distanze fra il nostro territorio e le altre realtà italiane ed europee, oltre che fra anziani e giovani, in termini di competenze tecnologiche: senza sostenere costi, i cittadini potranno accedere alla rete in modo semplice, avendo così maggiore possibilità di confronto e di dialogo, anche nel rapporto con le istituzioni”.

Per utilizzare la rete servirà autenticarsi, confermando la propria identità attraverso un numero di cellulare, sul quale il sistemainvierà un codice di conferma da digitare al primo utilizzo. Il procedimento è seguito dal responsabile Suap Alfonso Bonavolontà.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico