Teverola

Puc, salta la riunione dei capigruppo. Di Matteo: “Decisione pilotata”

Dario Di MatteoTEVEROLA. Dario Di Matteo e Gennaro Melillo, rispettivamente capigruppo di “Teverola Avanti” e “Patto per Teverola”, avevano richiesto regolare conferenza dei capigruppo per trattare l’argomento del Puc, ovvero per affrontare le gravi e numerose anomalie che ne hanno finora caratterizzato l’istruttoria.

Ebbene, dopo circa un mese dalla richiesta di riunione, il primo ottobre scorso la presidente del Consiglio comunale, Stefania Tortale, concorda pubblicamente l’incontro per lunedì 8 ottobre, alle ore 10.30. All’appuntamento, però, non si sono presentati né il capogruppo della maggioranza, Carmine Tana, né la presidente Tortale che ha disertato i lavori inviando un sms a Di Matteo, alle ore 10.34, con le testuali parole: “Scusami sono bloccata in tribunale, dobbiamo rimandare. Scusami anche con Gennaro, non ho il suo numero”.

Secondo Di Matteo, “si comprende bene che l’ordine di scuderia era quello di disertare, visto che il tema Puc è ‘molto scottante’, ma che badi bene la maggioranza: il problema non si risolve evitandolo. L’istruttoria è piena di falle e questa perdita di tempo, garantita da giochetti indignitosi, servirà solo a non discuterle in sede comunale. Ma poi, quando tutta la documentazione arriverà in Provincia ed in Regione con le dovute osservazioni, mica si potrà continuare a scappare?”.

“Certo, – continua Di Matteo – se l’intenzione è quella di ‘far fessi’ i teverolesi, la strada intrapresa è quella giusta. Si pubblicizza che il piano si farà per tenere tutti buoni e distogliere l’attenzione? Forse ora trova spiegazione anche la delibera per l’alienazione/cambio di destinazione d’uso degli immobili nella zona Pip, presentata nell’ultimo consiglio comunale. Non si può mai sapere, un paracadute serve sempre, visto che la procedura per il piano urbanistico comunale rischia seriamente di precipitare. Un disastro su tutta la linea”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico