Sant’Arpino

Giuseppe Lucariello, giovane talento del calcio atellano

Giuseppe LucarielloSANT’ARPINO. E’ un momento davvero felice quello che sta attraversando il calcio atellano.

L’agro atellano, calcisticamente parlando, è la terra di Lorenzo il “Magnifico” Insigne, tanto per intenderci, ma è terra fertile anche per nuovi talenti che, nel giro di pochi anni, potrebbero affacciarsi al calcio professionistico. Giuseppe Lucariello, attaccante con il fiuto del gol classe 96′ potrebbe ripercuotere lo stesso cammino di Insigne. Giuseppe, se pur giovanissimo, vanta già molteplici esperienze anche con società professionistiche. L’attaccante natio di Sant’Arpino, muove i primi passi con la Grumese, per poi passare al Santarpino Calcio (responsabile della scuola calcio all’epoca, Orazio Vitale.

Vitale scopritore di Lorenzo Insigne chissà se è il destino. A quattordici anni, Giuseppe Lucariello, è chiamato dall’As Roma per un provino. I tecnici giallorossi sono entusiasti del giovane santarpinese, sembra fatta, ma proprio sul più bello, Giuseppe non può partire per la capitale perché non riceve il nulla osta di un’altra società con cui in quel momento era tesserato.

In un calcio, quello moderno, sempre più in rotta di collisione con la crisi economica mondiale, etica e morale di questo sport, i giovani, in questo caso, non è una frase scontata, rappresentato il futuro, bisogna solo aver il coraggio di farli giocare e soprattutto investire tempo e professionalità: “Il mio primo istinto come giocatore è di cercare subito la porta, in ogni caso, mi piace aiutare la squadra”, – esordisce il giovane talento di Sant’Arpino.

“Per me – continua Giuseppe – il gol è tutto, è un’emozione unica quanto segno. Il mio sogno è di diventare un calciatore professionista, no per denaro, ma per dimostrare a tutti i giovani come me, che i sogni fanno vivere meglio soprattutto poterli realizzare”.

Con la convinzione che il calcio rappresenta un propellente per il riscatto del territorio di appartenenza. Una speranza che il calcio e lo sport rappresentino uno scudo contro la devianza giovanile, aiutiamo i giovani a crescere. Sognare non costa nulla.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico