Sant’Arpino

Consiglio, il Pd invoca commissione d’accesso

 SANT’ARPINO. Al termine dei lavori del Consiglio comunale di lunedì mattina, il gruppo consiliare del Partito Democratico ha deciso di chiedere l’invio della Commissione di accesso nei confronti dell’amministrazione di Eugenio Di Santo, …

… affinché “accerti e documenti la continua e reiterata violazione delle normi di legge per la gestione amministrativa degli enti locali, “ex lege” Scotti”. In particolare, il Pd denuncia “la violazione sistematica e dolosa dell’articolo 193 del decreto legislativo n.267/2000 che disciplina la procedura per l’accertamento dell’equilibrio di bilancio. Procedura – spiegano dal gruppo democratico – che assegna al consiglio comunale la competenza per l’approvazione di tale importante atto e che, invece, la Giunta Di Santo per ben cinque anni consecutivi, e nonostante le rimostranze della minoranza, ha approvato come se si trattasse di una variazione di bilancio ex art.175 del predetto decreto legislativo, portando, poi, tale atto a ratifica dell’organo consiliare”. Inoltre, il gruppo del Pd ha sottolineato come “in tutti questi anni ci sia stata anche una disordinata gestione di tutti gli atti di competenza della Giunta e delle ‘determine’ degli uffici, in materia di assegnazione lavori pubblici, urbanistica,gestione affari legali e servizi sociali ed altre attività”.

La richiesta è stata inoltrata alla Presidenza del consiglio dei Ministri-Dipartimento Enti locali, al Ministro dell’Interno, al Ministro di Grazia e Giustizia e al Prefetto di Caserta affinché, si legge nel documento del Pd, “con urgenza mettano ordine in una disastrosa e vergognosa attività amministrativa del Comune di S.Arpino”.

Infine, si è deciso di richiedere al Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato – Ispettorato Generale delle Finanze – Ufficio Servizi Ispettivi – Settore per verifica amministrativa contabile, “l’invio di un’ispezione che accerti del regolare andamento economico-finanziario dell’Ente”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico