Sant’Arpino

“Amo la vita” si congratula con l’amministrazione Di Santo

Pasquale BuononatoSANT’ARPINO. “Desidero esprimere il mio plauso all’amministrazione comunale retta dal sindaco Eugenio Di Santo per tutti i risultati raggiunti fin dall’insediamento”.

Sono le parole entusiaste di Pasquale Buononato, presidente dell’associazione “Amo la vita” che così si congratula per l’azione politica condotta dal sindaco Di Santo. “Grazie all’incisività della sua attività amministrativa e politica – continua – Di Santo è senza alcun dubbio la persona giusta per portare avanti quell’azione riformatrice che in questi cinque anni ha reso la nostra Sant’Arpino un paese modello. Da sempre vicina ai più deboli e ai meno fortunati questa amministrazione si è dimostrata sensibile alle cause portate avanti dalla nostra associazione contribuendo fattivamente e sostenendoci nel raggiungere obiettivi importanti come l’acquisto di un pulmino per i diversamente abili del nostro paese. Da sempre Di Santo ha messo in atto azioni che perseguono l’affermazione sul territorio di una concreta cultura di solidarietà attraverso la quale la comunità locale possa prendere coscienza e fare propri valori fondamentali quali la tolleranza, il rispetto e la difesa dei diritti umani”.

“E la stessa costanza e determinazione – continua – è stata mostrata anche in tutti gli altri settori in cui l’amministrazione guidata da Di Santo ha raggiunto brillanti risultati che sono sotto gli occhi di tutti. Risultati che hanno dimostrato che il sindaco attualmente in carica ha a cuore solo ed esclusivamente il bene della nostra comunità”.

“Per tutti questi motivi – conclude – nell’approssimarsi della scadenza elettorale delle amministrative esprimo tutto il mio favore e la mia volontà di sostenere Eugenio Di Santo nel confermarsi per la seconda consiliatura quale sindaco di Sant’Arpino. La positività di questa esperienza politica-amministrativa rappresenta indubbiamente la premessa per proporre la continuità di un governo propositivo e basato sui fatti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico