San Marcellino

Di Girolamo (Udeur): “Amministrazione deludente”

Di Girolamo con Luigi FalcoSAN MARCELLINO. “Ad un anno dalle ultime elezioni, a San Marcellino si è fatto poco o quasi niente”. Questo il pensiero del neo segretario del partito ‘Udeur Popolari per il Sud’ per San Marcellino, Francesco Di Girolamo, …

… il quale esce allo scoperto e striglia la maggioranza: “Il compito di un amministratore è quello di combattere per la tutela e la salvaguardia del proprio territorio stando vicino ai problemi della gente, ma soprattutto ascoltando le esigenze che affliggono la nostra realtà. Mi rendo conto che si tratta di un compito arduo, ma ogni amministratore porta a casa uno stipendio mensile e dovrebbe fare il proprio dovere”.

“Bisogna passarsi la mano sulla coscienza e sudare sette camicie per amministrare una città come la nostra – incalza Di Girolamo – chi non è consapevole di ciò per il bene della sua città e per una questione di dignità, deve allora togliere il disturbo. Dobbiamo cambiare mentalità e crescere culturalmente, dando alle prossime generazioni un segnale di rinnovamento. Tutto ciò – continua il neo segretario – deve partire da noi che viviamo il paese giorno dopo giorno, evitando strumentalizzazioni e politica clientelare che tanto male fannoad un popolo come il nostro”.

“Per questo presenterò al primo cittadino Pasquale Carbone e alla giunta comunale una serie di proposte concrete per il paese e chiederò un tavolo istituzionale con la presenza di altre associazioni del territorio per discutere in materie di sicurezza stradale, vivibilità, tutela del territorio e politiche giovanili, quest’ultime a me tanto a cuore. Vogliamo essere consapevoli che questo progetto politico – conclude Di Girolamo – sia nato per dare risposte concrete ai cittadini di San Marcellino”.

Nella foto, da sin. Di Girolamo con Luigi Falco

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico